progetto:
Restauro scientifico di una storica tomba di famiglia
dove:
Faenza Cimitero Monumentale
Anno: 2010
ruolo:
Progettista
descrizione:
Una storica tomba di famiglia progettata nel 1958 dall’architetto Silvestro Bardazzi (docente di urbanistica) di Prato costituisce l’unico esempio di una architettura funeraria che risponde ad un rigoroso dettato razionalista presente nel cimitero monumentale.
Interamente realizzato in lastre sottili di cemento armato a vista è stato interessato da un integrale recupero e ripristino con finalità conservative.
pubblicazioni: 2015 saggio:
“Architettura come storia intima”
di Chiara Bardazzi e Ennio Nonni
Edizioni Porziuncola Assisi
foto: